Se vuoi guadagnare online studia insieme a me...

Come guadagnare con un blog

Come guadagnare con un blog

Come guadagnare con un blog

Come guadagnare con un blog.

 

Ciao, adesso  vedremo come è possibile guadagnare con un blog.

 

Per guadagnare con un blog non ci sono dei metodi segreti ma una logica dalla quale partire.

La prima cosa da chiedersi ancora prima di aprire un blog è come posso guadagnare da esso.

In giro c’è troppa confusione riguardo a questo argomento, quindi vediamo di fare un pò di chiarezza.

 

Se ti viene detto crea un blog ed i soldi arriveranno, secondo il mio punto di vista non ti è stato  dato un gran consiglio, poiché un blog non è un business,

ma è solo un mezzo per raggiungere degli obiettivi di business.

Inutile stare nella speranza che creando articoli di qualità prima o poi troverai  il modo di guadagnare online.

Mi dispiace dirtelo, ma non è così!

Mi spiego meglio.

Non sperare che grazie al fatto di aver creato un blog i guadagni arriveranno come per magia.

Facciamo finta che tu voglia aprire una qualsiasi attività nel centro città.

Non puoi pensare di aprire prima un negozio e poi cosa metterci dentro, ma devi saperlo ancor prima di inauguralo.

Bene, lo stesso concetto vale per un blog.

 

Raggiungere un profitto.

 

 

Se devi raggiungere un profitto i contenuti del blog devono essere strutturati per generare questo profitto e quindi è ovvio che tu debba saperlo ancor prima di iniziare.

Non dico che il blog non debba essere una vetrina dove poter promuovere i tuoi prodotti ed i tuoi servizi, ma che in ogni caso dovrà offrire valore ai tuoi lettori, dove sarà possibile trovare informazioni utili, quindi qualsiasi cosa andrai a fare dovrà essere preziosa per chi la legge.

Questa comunque è una cosa scontata ed ovvia, ma non è il punto di arrivo.

Bisogna capire che ogni cosa che andrai a pubblicare deve si dar valore, ma deve essere strutturata per portare successivamente all’azione.

La tua parola d’ordine in questo caso è: “Il profitto deve venire prima del valore“.

Per guadagnare con un blog, dovrai vendere qualcosa.

 

Come guadagnare con un blog, cosa vendere?

 

Puoi vendere un prodotto o un servizio tuo o di qualcun altro,

“comunque in generale per ricavare profitto da un blog devi vendere qualcosa, non ci sono altre vie”.

I metodi per riuscire a ricavare profitti sostanzialmente si dividono in due categorie, quelli che portano guadagni diretti e quelli che portano guadagni indiretti.

 

Il guadagno diretto o passivo.

 

Il guadagno diretto è quello che comunemente viene chiamato guadagno passivo.

Non significa che non dovrai far niente, ma semplicemente che il grosso del lavoro lo dovrai fare una sola volta per dar vita ad una struttura funzionante, e che poi la stessa ti porterà dei guadagni,

dove poi l’unica cosa della quale ti dovrai preoccupare sarà il come portare persone all’interno della tua struttura.

 

I metodi più comuni con i quali poter guadagnare con un blog passivamente sono almeno due.

 

La vendita di un prodotto digitale, quindi un videocorso, un info prodotto, qualcosa che può essere creato e poi copiato all’infinito, oppure la vendita di un prodotto in affiliazione.

 

Un prodotto in affiliazione è un prodotto che non è tuo ma è di qualcun altro, sul quale nel caso di vendita potrai ottenere una percentuale (la tua commissione).

 

Ma come si fa?

come si fa

 

Prima di tutto bisogna trovare un’azienda che offra un prodotto in affiliazione come fanno per esempio: amazon, volagratis, uber, airbnb, buildyourbrand.

Una volta iscritto al loro programma di affiliazione ti verranno forniti dei link personalizzati con il tuo nome utente.

 

Successivamente chiunque deciderà di acquistare qualsiasi cosa dopo aver cliccato sul tuo link, ti porterà ad un profitto.

 

Quindi a quel punto la cosa che dovrai fare sarà semplicemente creare un articolo e da qualche parte inserire un link per rimandare al portale di riferimento.

 

Ricapitolando facciamo finta di creare un articolo sui viaggi in treno.

All’interno dell’articolo mettiamo il link di affiliazione di trenitalia e successivamente invitiamo il cliente all’azione, il quale se deciderà di acquistare ci permetterà di ottenere una commissione.

 

La percentuali di guadagno con le affiliazioni.

 

Di solito i guadagni variano tra l’8 ed il 12%, con alcune aziende, come ad esempio buildyourbrand, le percentuali possono essere anche più elevate, ma se posso darti un consiglio non dovrai preoccuparti tanto della tua percentuale ma più della quantità di persone che avranno acquistato dal loro sito.

 

percentuale

 

Voglio portarti un altro esempio:

Se qualcuno prenota attraverso booking un viaggio da 2 mila euro e tu guadagni una percentuale dell’10% sulla vendita del pacchetto, significa che avrai guadagnato € 200,00.

Immagina cosa significherebbe se acquistassero dal tuo link anche solo un pacchetto al giorno.

In tal caso guadagneresti cifre nell’ordine di migliaia di euro al mese.

 

Un altro metodo per guadagnare con un blog in maniera passiva è creare un tuo prodotto digitale come ad esempio un tuo ebook o un tuo videocorso.

 

Se sei un professionista di un qualsiasi settore, potresti creare un tuo videocorso e poi metterlo in vendita così da generare dei guadagni passivi,

poiché avrai creato un prodotto una sola volta ma potrai ricopiarlo all’infinito rendendolo accessibile a chiunque voglia acquistarlo.

 

Vendita di prodotti fisici.

vendere merce su internet

 

Puoi anche vendere prodotti fisici se vuoi. Se ad esempio hai un negozio di scarpe, puoi creare un blog che parla di calzature e poi promuovere il tuo negozio fisico, altrimenti puoi creare il tuo e commerce.

In questo caso però non sarà un guadagno totalmente passivo, poiché dovrai preoccuparti anche del magazzino e di effettuare le spedizioni. Ad ogni modo è possibile farlo ed aumentare i propri introiti in maniera enorme.

 

Poi puoi guadagnare anche in maniera indiretta, ma in questo caso non si parla più di guadagno passivo.

 

Guadagnare con un blog grazie  a consulenze e/o prestazioni professionistiche

guadagnare con le prestazioni

 

Se per esempio:

sei un professionista qualsiasi, come un avvocato, un medico, un personal trainer, imbianchino, addestratore di cani,  o una qualsiasi figura con delle competenze specifiche,

puoi promuovere i tuoi servizi attraverso l’utilizzo del blog, con il quale potrai ottenere più appuntamenti o dare delle consulenze.

In alcune aree professionistiche, posizionandoti come un esperto, puoi richiedere qualsiasi cifra in cambio dei tuoi servizi.

Quindi ricapitolando un blog di per se non è un business ma un mezzo per raggiungere degli obiettivi.

Ovviamente se riuscirai ad ottenere molta più visibilità potrai anche essere contattato da aziende che potrebbero offrirti condizioni molto vantaggiose.

 

Se vuoi approfondire questa tematica puoi frequentare lo stesso corso di digital marketing che ho fatto io, attraverso il quale imparerai a generare guadagni non partendo dalla passione ma partendo dal profitto.

Puoi iniziare  senza spendere nulla cliccando qui

 

Leggi anche:

 

 

 

 

 

 

Matteo